tuv-saarland

Cerca auto a noleggio

tuv-saarland
Auto a noleggio: confrontiamo per te

Noleggio auto Istanbul - Offerte migliori

da 4 € al giorno
per un periodo di noleggio di 42 giorni
Honda CRV SUV
Honda CRV SUV
Trovato il 16/set/2016 14:51
da 4 € al giorno
per un periodo di noleggio di 42 giorni
VW Caravelle Minivan
VW Caravelle Minivan
Trovato il 16/set/2016 14:51
da 4 € al giorno
per un periodo di noleggio di 42 giorni
Honda Civic
Honda Civic
Trovato il 16/set/2016 14:51
da 6 € al giorno
per un periodo di noleggio di 42 giorni
Mercedes E Class
Mercedes E Class
Trovato il 16/set/2016 14:51

Noleggio auto Istanbul

Scegliete il noleggio auto Istanbul più adatto alle vostre esigenze visitando il sito di HAPPYCAR. Istanbul è un'affascinante città, adagiata tra Europa e Asia, dove il ricco passato storico rivive attraverso la bellezza dei palazzi, delle moschee e delle chiese cristiane. Concedetevi un viaggio indimenticabile in questa città per scoprire le tradizioni del popolo turco e le prelibatezze della cucina locale.

Istanbul, una megalopoli sul mare.

Con una popolazione superiore ai 3 milioni di abitanti, Istanbul si classifica come una vera e propria megalopoli e il centro industriale, finanziario e culturale della Turchia.

Si può affermare che Istanbul è l'unica città al mondo situata su due continenti: Asia e Europa.

Durante la sua lunga storia, Istanbul è stata la capitale di numerosi imperi ed era conosciuta come “seconda Roma”, poiché era una delle più grandi città della cristianità e un crocevia culturale. È stata la capitale degli imperi: romano (330-395), bizantino (395-1204 e 1261-1453), latino (1204-1261) e ottomano (1453-1922). Fino al 330 il suo nome era Bisanzio, poi Costantinopoli fino al 1453, anche se è rimasto il secondo nome ufficiale fino al 1923, infine Istanbul.

La città ha perso il suo ruolo di capitale quando, nel 1923, è stata proclamata la Repubblica di Turchia. Ankara, che era stata il quartier generale del movimento cittadino turco durante la guerra d'indipendenza turca, fu scelta come capitale del nuovo Stato.

Istanbul è una città stupenda, ricca di monumenti, chiese e moschee da ammirare, nonché viuzze per cui passeggiare.

Il centro storico di Istanbul rientra nella lista del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

Il quartiere Beyoglu rappresenta l'area più europea della città. Inizialmente il quartiere ospitava ambasciate di paesi europei, oggi invece è la parte più alla moda della città, con molti negozi, ristoranti e circoli culturali. Ma passeggiando scoprirete anche vicoli caratteristici e passages coperti e scoperti. Per vivere al meglio lo spirito della zona, potreste prendere il tram rosso che dalla piazza Tünel arriva a piazza Taksim, una delle più grandi e frequentate della città. In origine la piazza raccoglieva l'acqua per tutta la città, oggi, invece, è un punto nevralgico di Istanbul.

Tra le moschee più belle consigliamo: la Moschea di Solimano, costruita nel XVI secolo in onore di Solimano il Grande. Con i suoi 4 minareti, il colonnato e l´hammam, questa moschea è la più grande di Istanbul; la Moschea Blu del Sultano Ahmet, che deve il suo nome alle maioliche di Iznik che rivestono le pareti interne, con tonalità blu e azzurre. La moschea si trova esattamente di fronte alla chiesa di Aya Sofia, poiché il sultano voleva competere con l'opera di Giustiniano. Questa chiesa fu costruita nel 537 dall'imperatore romano e al tempo era la chiesa cristiana più grande e importante della città. Successivamente Aya Sofia fu convertita in moschea e fu Atatürk a trasformarla in museo nel 1935.

Si deve sempre a Giustiniano la costruzione della Cisterna Basilica nel 532. L'edificio, costituito da 336 colonne divise in 12 file, può contenere fino a 80.000 metri cubi d'acqua. Le colonne hanno tutte forme e decorazioni diverse di grande bellezza.

In prossimità del Corno d'Oro, il lungo fiordo che divide in due la città, si trova il palazzo di Dolmabahçe, costruito nel 1856 per dimostrare la ricchezza dell'impero ottomano. All'interno del palazzo si trovano sale sfarzose e meravigliosamente decorate.

Lo stretto del Corno d'Oro è dominato dalla collina di Galata, dove si stabilirono i coloni della Repubblica di Genova. A protezione della cittadella, fu costruita la Torre Galata che svetta in cima alla collina. A collegare la parte vecchia della città con il quartiere di Beyoglu, c'è il Ponte Galata, progettato da Leonardo da Vinci.

Infine, non scordate di vistare: il Gran Bazar, un labirintico mercato coperto realizzato nel 1461, il Bazar Egiziano, del 1660, un ampio mercato di spezie ed erbe mediche e di fare un giro in battello sul Bosforo per ammirare dall'acqua il profilo di Istanbul.

Rent a car Istanbul.

Con il car rental Istanbul potrete organizzare anche delle piacevoli escursioni fuori Istanbul.

Potrete recarvi, per esempio, a Bursa, prima capitale dell'Impero Ottomano, nel 1326. Soprannominata Bursa la verde per i suoi giardini e i numerosi parchi, la città si trova all'interno di un'importante regione fruttifera. Tra le attrazioni principali della città segnaliamo: la Moschea Verde, il Mausoleo Verde, dove si trova la tomba del sultano Mehmet I, la Grande Moschea, il Gran Bazar e il Mercato della Seta.

Consultate il sito di HAPPYCAR per trovare le offerte migliori di autonoleggio Istanbul e non esitate a partire per questa stupenda città dove la cultura europea e asiatica si fondono alla perfezione!