Estonia - trova l'auto giusta per te

Cerca auto a noleggio

Cerca auto a noleggio
Per conducenti di età inferiore ai 26 anni o superiore ai 69 potrebbero essere previsti costi aggiuntivi. Seleziona la tua età in modo tale da visualizzare le offerte con costi aggiuntivi inclusi.

+10€ buono di noleggio*

Riceverai un buono di benvenuto di 10€ al completamento della tua prima prenotazione

Fino al 60% di sconto

Cancellazione gratuita

Prenotazione senza rischi: cancellazione gratuita fino a 24 ore prima del noleggio.

Miglior prezzo garantito

Garantiamo il miglior prezzo per le nostre offerte di auto a noleggio!

Consulenza gratuita

Contattaci per una consulenza gratuita al numero verde 800581442

Auto a noleggio: confrontiamo per te

Thrifty
Hertz
Dollar
Alamo
Avis
Europcar
Budget
National
Enterprise

Recensioni autonoleggi Estonia

Valutazione media dei nostri clienti per il noleggio di auto presso Estonia

4.4 di 5 (1052 valutazioni)

(4.5 di 5)
scieglete meglio i noleggiatori.Volevano a tutti i costi che comprassi una polizza assicurativa supplementare asserendo che quella che avevo comprato da Voi non mi avrebbe coperto eventuali danni,al mio diniego mi hanno consegnato una vettura ASSOLUTAMENTE INADEGUATA al viaggio che dovevo affrontare
Valutazione dell'auto a noleggio a Davide T.- 16/lug/2018 18:30
(5 di 5)
Specificate sempre se il prezzo pagato a voi è quello totale (per i servizi richiesti) o al banco si possono avere sorprese per tasse locali non specificate in anticipo. Grazie
Valutazione dell'auto a noleggio a Fioravante P.- 11/lug/2018 18:30
(5 di 5)
Graxie6
Valutazione dell'auto a noleggio a Danila S.- 11/lug/2018 12:30

Noleggio auto Estonia

Noleggia un'auto in Estonia con HAPPYCAR per trovare le migliori offerte di noleggio auto per questo paese meraviglioso: tetti imbiancati dalla neve in inverno, città storiche, spiagge di sabbia bianca, foreste e pittoreschi villaggi. Le distanze sono brevi e girare l'Estonia in auto è facile ed economico!


Informazioni generali.


Situata nell'Europa settentrionale e affacciata sul mar Baltico a nord, l'Estonia ha una lunga storia di occupazioni straniere. All'inizio della sua storia fu al centro di invasioni vichinghe, poi svedesi, nel 1918 dichiarò la sua prima indipendenza e nel 1940 fu annessa all'Unione Sovietica. Dal 1941 al 1944 l'Estonia fu occupata dai tedeschi. La fine dell'occupazione tedesca segnò l'inizio di una forte migrazione russa verso il paese e la riannessione dell'Estonia all'Unione Sovietica. Solo nel 1991 l'Estonia poté dichiarare la sua indipendenza.

Tutte queste occupazioni si riflettono nello stile architettonico delle città e hanno influenzato l'animo estone. La popolazione è amichevole e nel 2010 le Nazioni Unite hanno dichiarato che l'indice di sviluppo umano è alto e che vi è un buon livello di libertà di stampa, economica, politica e di democrazia e istruzione.

Naturalmente l'occupazione sovietica ha avuto le sue ripercussioni anche sulla composizione etnica della popolazione. Se prima della Seconda Guerra Mondiale gli estoni rappresentavano il 95% della popolazione, con l'occupazione ha avuto inizio un forte processo di “russificazione” (con l'obbligo di imparare storia, lingua e cultura russa) e la deportazione dei cittadini estoni, le cui case furono occupate dai russi. La popolazione estone scese così al 61,8%. Attualmente troviamo, quindi, una forte minoranza di origine russa, bielorussa e ucraina, concentrata soprattutto nell'area settentrionale del paese e nella capitale e una piccola minoranza finlandese.

Il territorio estone è prevalentemente pianeggiante, ricoperto da foreste per il 40% e attraversato da numerosi laghi e fiumi. Numerose isole fanno parte del territorio estone. Il clima è influenzato dalla vicinanza al mar Baltico. Le temperature estive sono solitamente miti e piacevoli, a volte possono raggiungere i 30°. I mesi di giungo e parte di luglio sono caratterizzati dalle “notti bianche”, quando la luce del giorno può durare fino a 19 ore. In autunno e primavera piove spesso e le temperature invernali possono essere molto rigide, con frequenti nevicate. Negli inverni più freddi è possibile guidare su strade di ghiaccio, costruite per collegare la terraferma alle isole.


Noleggia un'auto in Estonia.


Noleggiare un veicolo in Estonia è un'ottima soluzione per visitare il paese in autonomia e ammirare non solo le città, ma anche le bellezze paesaggistiche.

L'Estonia ha un ricco patrimonio storico, artistico e culturale, dato anche dall'apporto fornito dalle minoranze etniche. Durante tutto l'anno potrete partecipare a numerosi festival con canti, balli e vestiti tradizionali.

È d'obbligo prevedere una tappa nella capitale, la bellissima Tallinn, la città più internazionale del paese. Non si tratta di una grande metropoli ed è quindi facile da visitare. La parte vecchia della città è in stile medievale, con strade acciottolate e antiche abitazioni dell'XI secolo. Fuori dalla Città Vecchia, si sviluppa la parte moderna di Tallinn: nei grattacieli in vetro e acciaio si trova il centro economico e finanziario della città, oltre che hotel lussuosi e centri commerciali. Inoltre, dal centro fino alla baia di Pirita si estende la costa baltica, con spiagge e un lungomare popolare tra gli amanti del jogging.

Tartu è la città universitaria per eccellenza e la capitale intellettuale del paese. La sua università, fondata nel 1632, è una delle più antiche nel nord Europa e ha formato grandi studiosi, come il linguista russo Lotman. Nella città si trovano oltre 20 musei.

Narva, situata in prossimità del confine russo, conserva esempi di architettura sovietica e i suoi abitanti parlano per la maggioranza la lingua russa. Purtroppo nel 1944 la città fu distrutta dai bombardamenti aerei russi e dagli incendi provocati dalle truppe tedesche in ritirata. La fortezza di Hermann, che sovrasta il fiume Narva, e il Castello di Ivangorod si sono però salvati.

Pärnu, situata sulla costa occidentale del paese, è una meta molto amata durante l'estate per le sue spiagge bianche e il divertimento notturno. La città non è solo una località balneare, ma anche un centro ricco di storia e architettura, di fatti Pärnu fu fondata nel 1251, diventando durante il Medioevo una delle città anseatiche più ricche.

Oltre alle città, vi sono numerosi Parchi Nazionali: oltre il 18% del territorio estone e il 30% del suo mare sono aree protette, con una ricca varietà di flora e fauna. Inoltre, non dimenticate di visitare le isole estoni, sono 1500, una più bella dell'altra. Sulle isole le tradizioni culturali e lo stile di vita estone sono rimasti intatti e rappresentano quindi la meta ideale per scoprire qualcosa sulla vita degli estoni prima dell'era moderna.

Non troppo distante si trova Vilnius.

Noleggiate un'auto in Estonia sul sito di HAPPYCAR e preparate le valige! L'Estonia vi aspetta!